Scrivere a mano stimola le capacità cognitive dei bambini

Scrivere a mano è ormai un retaggio del passato? Dall’arrivo dei tablet e degli smartphone, i bambini dedicano sempre meno tempo alla scrittura a mano. Le tastiere e gli schermi touchscreen sono diventati la modalità preferita di scrivere tanto dai bambini quanto dagli adulti. Secondo gli esperti, attualmente si dà poco importanza alla scrittura a mano, cosa che comporta che alcuni bambini abbiano difficoltà a leggere la propria scrittura.

smartphone
Uno studio neurologico dell’Indiana University, realizzato su bambini di 5 anni, dimostra che scrivere a mano stimola un’area del cervello che non viene utilizzata nella scrittura con tastiera. Per esempio, scrivendo bisogna tenere in considerazione ogni tratto fatto, imparare a ricordare la dimensione del carattere e fare un movimento preciso con la nostra mano. Tutto questo stimola delle capacità cognitive del nostro cervello molto importanti per l’apprendimento.

matita
Per aiutare a stimolare la scrittura a mano e l’immaginazione, Stikets ha lanciato sul mercato una collezione di lavagne adesive perché i bambini possano sviluppare il loro lato artistico in qualunque posto: pareti, porte, armadi, etc. In questo modo i bambini possono scrivere messaggi, appunti o disegnare in qualunque punto della casa.

LavagnaDisegnata.jpg
Dalla sua fondazione nel 2010, Stikets si è specializzata nell’offerta di soluzione pratiche e originali per la famiglia. Tra i prodotti offerti, sono molto importanti le etichette termoadesive e adesive per non perdere i vestiti e gli oggetti dei bambini, i braccialetti identificativi o le etichette per allertare maestri professori circa possibili allergie.